Dettagli e Materiale Il Centro Culturale Protestante Martin Luther King di Ariccia con il Patrocinio della città di Ariccia presenta il concerto per beneficenza

The Great Revival

LE MELODIE DEGLI USA

Costanza Negroni , viola

Irene Maria Caraba , violoncello

Giordana Rubria Fiori , pianoforte

Simona Querini , pianoforte

Alberto Annarilli , baritono ed arrangiator

  • I Need Thee Every Hour - Robert Lowry (1826-1899)
  • Oh For the Peace that Floweth as a River - Ira David Sankey (1840-1908)
  • I’ve Wandered Far Away from God - William James Kirkpatrick (1838-1921)
  • Blessed Assurance - Phoebe Knapp (1839-1908)
  • Amazing Grace - John Newton (1725-1807)
  • Nearer My God to Thee - Lowell Mason (1792-1872)
  • Gospel Improvisations - Alberto Annarilli

Costanza Negroni Studia presso il Conservatorio di musica “S. Cecilia” sotto la guida del Maestro Luca Sanzò. In qualità di orchestrale, Costanza Negroni, inizia gli studi con l’Orchestra giovanile del Conservatorio di Frosinone. Ha eseguito “Requiem” di Mozart presso l’Abbazia di Montecassino, “Magnificat” di Mendelssohn, “Concerto in G major” di Vivaldi e “Concerto BWV 1060” di Johann Sebastian Bach e musiche di Morricone, Piovani, Bacalov in occasione del premio “Carlo Munno”. Dal 2006 al 2009 risulta idonea presso la JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, collaborando con i Maestri Simone Genuini, Antonio Pantaneschi e Mario Brunello, prendendo parte ai corsi di formazione orchestrale ed esibendosi in varie occasioni presso: i teatri di Tagliacozzo, Lucca, Ischia, Formia, teatri e chiese del Trentino, la Camera dei Deputati, il Policlinico Umberto I. Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “L. Refice” di Frosinone esibendosi presso l’auditorium dell’Università degli studi di Foggia, la Cattedrale di Segni (Rm), Valmontone (Rm), la Chiesa di S. Erasmo di Formia in occasione di un concerto organizzato dal Rotary Club, il Teatro Ghione di Roma, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. Dal 2010 ha collaborato con l’Orchestra “Ciociarian pops” con la quale ha portato in scena: “Burt Bacharach Project”, “Movie Songs” , “Christmas Songs”, in svariati luoghi, tra cui: Il Teatro Delle Fonti di Fiuggi, l’Auditorium dell’Università degli Studi di Cassino. Nel 2013 risulta idonea presso l’Orchestra Giovanile del Tuscia Opera Festival e collabora con i Maestri Ramin Bahrami, Stefano Vignati e James P. Liu. Con tale Orchestra si esibisce inoltre a Los Angeles, nel Soka Performing Arts Center, portando in scena un concerto dedicato a Verdi, composto da arie e ouverture delle sue più famose composizioni; “Le quattro stagioni” di Vivaldi con Maria Solozobova come solista e due concerti di Bach perpianoforte e orchestra: Piano Concerto n 1 in D minor e Piano Concerto n 3 in D major. Ha collaborato con l’Orchestra Giovanile di Roma, sotto la guida del M° Vincenzo di Benedetto, esibendosi presso la Cattedrale di Visso, il Teatro Vascello di Roma, la Basilica di San Lorenzo in Lucina di Roma. Collabora inoltre con l’Orchestra Nazionale dei Conservatori con la quale ha eseguito un concerto al Quirinale in diretta Rai in onore dell’inaugurazione dell’anno scolastico 2013 - 2014 sotto la guida del Maestro Leonardo De Amicis. Nel 2014 ha frequentato il corso di formazione dell’Orchestra Sinfonica Internazionale Giovanile “F. Fenaroli” di Lanciano portando in scena Sinfonia n. 1 in Re mag “Il Titano” di Gustav Mahler, “Quadri di un’esposizione” di M. Musorgs kij e “Concerto n. 2 in Fa min per pianoforte e orchestra op. 21” di F. Chopin. Attualmente fa parte dell’Orchestra Filarmonica di Benevento. Con tale orchestra ha collaborato con i Maestri: Francesco Ivan Ciampa, Sir Antonio Pappano, Valerio Galli e con la soprano Jessica Pratt esibendosi presso il Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso e svariate volte nel “Teatro Massimo” e il “Teatro Romano” di Benevento.

Irene Maria Caraba Figlia d’arte, compiuti gli studi classici, si è diplomata in Violoncello p resso il Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso sotto la guida del M° Michele Chiapperino. Ha frequentato corsi di perfezionamento con i Maestri: Francesco Pepicelli, Giovanni Sollima e, da ultimo, Enrico Bronzi presso la Scuola di Perfezionamento Musica le di Portogruaro (VE). Attualmente si sta perfezionando in viola da gamba con il M° Fabrizio Lepri presso il conservatorio “Francesco Morlacchi” di Perugia. Ha collaborato in qualità di violoncello solista con la Camerata Polifonica Viterbese e in produz ioni teatrali tra le quali Il Fantasma di Canterville di Oscar Wilde andato in scena per oltre un mese nell’ottobre 2009 presso il Teatro Arcobaleno di Rom a. Nel 2008 ha suonato presso il Teatro dell’Orologio per il progetto ContaminAzioni organizzato dal Conservatorio Santa Cecilia in collaborazione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma. La prima esperienza in orchestra risale al 2004, ricoprendo il ruolo di violoncello e primo violoncello nell’Orchestra Giovanile Sabina dire tta da Giuseppe Occhioni con cui ha collaborato a diverse produzioni concertistiche. Dal 2009 collabora stabilmente con la “Filarcomica” Musicomix Orchestra di Roma, nata da un’idea del duo comico romano Dosto e Yevski, con cui ha suonato in alcuni dei ma ggiori teatri italiani, tra cui al Teatro Sistina, con Nancy Brilli nello spettacolo Sette di Marco Mattolini; al Teatro Eliseo, con Leo Gu llotta nello spettacolo Concert Comique; al Teatro Italia di Roma, nello spettacolo Sinfollia; al Teatro delle Celebr azioni di Bologna, al Teatro Manzoni di Cassino. Sempre dal 2009 partecipa con la Musicomix Orchestra a spettacoli organizzati in esclusiva per le scuole elementari e medie al fine di promuovere la ricerca storico/musicale sulle contaminazioni della music a e l’avvicinamento ad essa da parte dei bambini. Dal 2006 suona nell’Orchestra Sinfonica di Civitavecchia ricoprendo anche il ruolo di primo violoncello nella stagione concertistica del Teatro Traiano di Civitavecchia; dal 2013 è primo violoncello nei Cam eristi di Civitavecchia con cui svolge un’intensa attività concertistica da camera. In quartetto ha suonato con il duo jazz Piano e Voc e (Moira Lo Bianco e Virginia Fabbri) con cui si è esibita a Roma nell’edizione 2008 del Villa Celimontana Festival e con il quale ha inciso l’album autoprodotto Acerbo, pubblicato a Roma sempre nel 2008. Nel 2009 con il WoodenQuartet ha collaborato con il gruppo progressive Nosound con cui ha inciso A sense of Loss per l’editrice discografica londinese Kscope. Nel 2014 rico pre il ruolo di primo violoncello nell’orchestra di Leonardo De Amicis per il programma Rai “Ti lascio una canzone” condotto da Antonella Clerici. Dal 2011 collabora con l’Orchestra Sinfonica di Pescara diretta da Donato Renzetti. Dal 2014 collabora com e v iolista da gamba con l’ensemble Umbra Lucis con cui ha partecipato al progetto “Alla battaglia!” promosso dalla Radiotelevisione Svizzera Italiana (RSI), sotto la direzione artistica di Giovanni Conti. Sul piano didattico, dal 2007 al 2 010 ha insegnato pr opedeutica musicale e violoncello ai giovani allievi della Scuola di Musica “Vieri Tosatti” in Roma e attualmente insegna violoncello presso la “Mississippi Music School” di Roma. Frequenta il corso di laurea magistrale in Musica e Spettac olo presso l’Univ ersità di Tor Vergata in Roma.

Giordana Rubria Fiori Ha intrapreso lo studio del pianoforte all'età di sei anni e si è diplomata in pianoforte al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma. Ha seguito corsi di perfezionamento e masterclass prima e dopo il dip loma con Bruno Canino, Piero Rattalino, Fausto Di Cesare e Giorgia Alessandra Brustia presso l'Accademia Praeneste di Roma. Ha inoltre partecipato per diversi anni ai corsi estivi di Norma (LT) e Pola (Istria), dove si è esibita sia in qualità di solista s ia di accompagnatrice al pianoforte. Ha vinto il 2° premio per la sua categoria al Concorso Nazionale "Musica al cenacolo". Ha conseguito la laurea in Lettere e Filosofa con 110 e lode all’Università di Roma "La Sapienza" discutendo la tesi: "Il pianof orte del tardo Schumann". Ha frequentato a Brescia un corso di alto perfezionamento pianistico con Aquiles Delle Vigne presso la Talent Music School. Attualmente segue i corsi di alto perfezionamento pianistico del Maestro Pietro De Maria presso la Scuol a di m usica di Fiesole e studia composizione con il Maestro Francesco Telli. Frequenta il corso di laurea magistrale in Musicologia all’Università di Roma “Tor Vergata”.

Simona Querini Diplomata al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma con il massimo dei voti, è una pianista apprezzata ed una concertista molto seguita, numerosi e di varia natura i suoi recital come solista nelle sale da concerto e negli splendidi pa lazzi dei Castelli Romani. Ha proseguito, inoltre, gli studi pianistici con Karen Zereconsky (Con servatory of Manhattan, Juilliard School of New York, Lumen Academy), con la quale ha partecipato nel Maggio 2009 ad un concerto per il Rotary International Club. Insegna da più di vent’anni e presiede l’associazione culturale “Nota bene - facciamo del ben e, facciamolo a tutti”, con la quale ha organizzato ed eseguito numerosi spettacoli per beneficenza. Molto amata e seguita dai suoi allievi, per i quali organizza de i saggi ospitati nelle più belle location di zona castellana. Presta, inoltre, la sua colla borazione in diverse realtà culturali e didattiche, come l’istituto Paolo VI di Castel Gandolfo, dove conduce un programma di insegnamento volto all’unione delle arti canore, musicali e recitative.

Alberto Annarilli Conseguita nel 2012 la maturità classica , frequenta, diplomandosi con ottimi voti, il triennio di diploma in Canto Moderno presso l’Accademia VMS di Loretta Martinez. Presso la University of West London consegue nel 2014 il Diploma, con il massimo dei voti, in Music Theory e l’ALCM Performing in Canto nel 2015. Continua lo studio sia presso il VMS sia presso la West London per l’armonia e l’arrangiamento. Ha studiato pianoforte classico con il M. Karen Zereconsky (Conservatory of Manhattan, Juilliard School of New York, Lumen Academy), con la qua le ha partecipato nel Maggio 2009 ad un concerto per il Rotary International Club, e la direzione di coro con il M. Carlo Lella (Ministro della Musica per l’Unione B attista Italiana). È iscritto all’Albo Nazionale degli Artisti in canto presso il Collegio Toscano, collabora con importanti Enti musicali Nazionali, come l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e l’Unione delle Chiese Battiste d’Italia, per la quale cura la sezion e sulla vocalità nei seminari di direzione di coro, trovandosi a collaborare con im portanti personalità del mondo musicale americano, come Bill Miller (Minister of Music, Second Baptist Church di Richmond, VA, e Baptist Virginian Seminary) e Frederick D. Horn (Minister of Music, First Baptist Church di Richmond, VA). È laureando presso l ’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, al triennio di Beni Culturali (musicali), con il prof. Giorgio Sanguinetti. Ha collaborato, altresì, con la cattedra di Popular Music Studies di Tor Vergata con la prof.ssa Facci per la serata studio - concerto su l Festival di Sanremo (Roma, 2015).
Per la Claudiana Editore e il Ministero Musicale dell’UCEBI ha curato, in equipe, l’edizione del nuovo innario battista “Celebriamo il Risorto” (Torino, 2014), e ha collaborato con la stesura dei programmi di sala per l a stagione dei concerti 2014/15 di Roma Sinfonietta presso l’Auditorium Ennio Morricone di Tor Vergata. Come arrangiatore e pianista ha diverse collaborazion i in attivo, tra cui la cura del singolo - cover di lancio della cantante Simona Zaratti. È formato a nche nelle materie sceniche della recitazione e della regia teatrale, campo in cui ha ricevuto riconoscimenti a livello regionale e nazionale in famosi concors i. Collabora, inoltre, con diverse realtà locali dei Castelli Romani come insegnante, sia presso l’associazione culturale Bastet, sia presso istituti come il Leonardo Murialdo e il Liceo Foscolo, con corsi di canto, pianoforte, storia della Musica e con la di rezione del Coro Gospel “Bastet Voices”; con il Murialdo Danza ha avviato da due anni una coll aborazione per l’insegnamento della recitazione. Dal 2014 è presidente del Centro Culturale Protestante “Martin Luther King” di Ariccia, per il quale cura la dir ezione artistica a tutto tondo, organizzando manifestazioni, conferenze e concerti.